1. VIVERE LA CHIESA. Per una fede celebrata e condivisa: tessuto delle comunità, senso di appartenenza, qualità delle celebrazioni.
  2. GLI ADULTI E LA FEDE. Per una fede pensata e adulta: priorità degli adulti, problema dei linguaggi.
  3. I GIOVANI E LA FEDE. Per una fede “interessante” trasmessa alle nuove generazioni: coraggio innovativo.
  4. FEDE E VITA-1. Per una fede capace di plasmare la vita: gli affetti.
  5. FEDE E VITA-2. Per una fede concreta e incisiva: il lavoro, il tempo libero.
  6. FEDE E VITA-3. Per una fede risanante e consolante: le fragilità.
  7. FEDE E BENE COMUNE. Per una fede incisiva e decisiva nella e per la costruzione delle città a partire dai più deboli e ultimi: politica e solidarietà.